web analytics

L’Impressione – VITA DA CANI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 31 del 4/9/1994

VITA DA CANI

im199431r.jpg

Col caldo estenuante di quest’estate, per i valorosi utenti del servizio pubblico aspettare l’autobus sotto il sole cocente non deve essere stato precisamente un piacere. Se aspettare lungo il percorso rappresenta infatti una autentica pena del purgatorio, non certo lenita dalla esposizione ad ogni fermata degli orari aggiornati ma sempre più da terzo mondo, anche il dover aspettare al capolinea centrale in Piazza Matteotti non è cosa da poco. Seppure, infatti ci sia una pensilina (comunale) ove ripararsi dal solleone, questa (oltre ad essere usata come parcheggio di bici e moto) è tuttavia priva di qualunque parvenza di panchina. Non è raro pertanto vedere gente, soprattutto anziana, che pur di sedersi all’ombra, si adatta ad accovacciarsi perfino sulle soglie dei negozi o addirittura, come nella foto, sul ciglio del marciapiede. Quest’estate è stata caratterizzata da energiche battaglie naturalistiche, a tutela degli alberi del parco di Monza, dei parchi naturali, del fringuello e della peppola. A Foligno è arrivata l’ora di intraprendere una battaglia a difesa di un’altra specie maltrattata: quella degli utenti del servizio pubblico ridotti come le bestie.

Archivi
Categorie
Tags