web analytics

L’Impressione – QUINTANA AD ORE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 31 del 3/9/1995

QUINTANA AD ORE

im199531r.jpg

Abbandonata da anni la sede di Palazzo Deli, i cui lavori di recupero sembrano interminabili, l’Ente Giostra della Quintana trova la sua attuale ma non meno problematica collocazione a Palazzo Candiotti, mortificato da oramai nove anni da una sempre più decrepita impalcatura con rete di protezione che lo ingabbia e lo avvolge senza speranza, comando dei Vigili Urbani compreso. Se la targa esterna è seminascosta, appunto, dall’impalcatura, internamente sono esposti alla buona un paio di miseri cartelli, uno dei quali indica l’orario di ufficio: mattino niente, pomeriggio dalle 17 alle 20, riposo settimanale il sabato, e riunioni (quando convocate) dalle 21:30 alle 24:00. Chi legge può essere indotto a pensare che la Quintana sia una banale e placida routine, e magari non sa che proprio quell’orario può essere assicurato solo in quanto la presenza di personale stabile e di una attrezzatura d’ufficio sono state a suo tempo un significativo progresso, ma tant’è. In realtà per i Quintanari, quelli veri, che preparano la festa tutto l’anno, ora che il fatidico momento sta arrivando, non ci sono né orari né riposo, ma un continuo lavoro straordinario, retribuito solo dalla passione.

Archivi
Categorie
Presenze