web analytics

L’Impressione – IMPROVVISANDO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 7 del 16/2/1997

IMPROVVISANDO

im199707r.jpg

Anche con l’apertura del nuovo sottopasso di Porta Ancona chi è diretto al centro da Viale Ancona deve comunque svoltare a destra per Via Calabria (e proseguire per Via Montello) ma se ne accorge, ammesso che se ne accorga, quando è già passato oltre, perché le uniche indicazioni sono poste proprio all’incrocio, passata la luce di Via Calabria, senza nessun preavviso in precedenza. Le svolte brusche e le frenate improvvise sono di prammatica, specie da parte di chi non è del posto. Chi proviene invece da Via Montello ed è diretto fuori città deve attraversare Viale Ancona da Via Campania, ma all’incrocio la visibilità è limitata dalle auto in sosta, con frequenti rischi di incidente. La sosta, spesso anche disordinata, in corrispondenza di un bar e alcuni negozi, avviene in spazi dove è consentita ma dove, per la sicurezza della circolazione, sarebbe ora una buona volta di tenere sgombro. Il problema ha le ragnatele: ne parlammo su queste pagine già nel 1983 (Gazzetta di Foligno n. 11 del 20/3), quando il divieto di sosta che c’era fu tolto. Il nuovo sottopasso di Porta Ancona è stato aperto all’improvviso, la viabilità connessa non poteva che essere improvvisata e tale continua a restare.

Archivi
Categorie
Presenze