web analytics

L’Impressione – ALEATORIUM

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 20 del 30/5/1999

ALEATORIUM

im199920r.jpg

Auditorium: “sala progettata per l’ascolto o la registrazione di musica”. La definizione (Dizionario Italiano Sabatini Coletti) è secca, senza ambiguità. L’auditorium è fatto per “audire” musica. Nient’altro. Nell’Auditorium (cosiddetto) di San Domenico, invece, si fa un po’ di tutto. D’altronde gli spazi cittadini sono quello che sono. Auditorium sì, ma non a tempo pieno. E passi. A giudicare da come sono illustrate le indicazioni stradali, anche i soliti autori della segnaletica cittadina si sono adeguati alla prassi più che all’etimologia: quasi dovunque c’è un simbolo con più file di teste e busti (un simbolo tanto generico quanto vario è l’uso). E passi. Ecco però in viale Firenze un sibolo con due teste sole, anzi due maschere. Simboli del teatro, ma l’auditorium, anche se talvolta viene usato come tale, teatro non è proprio. Auditorium generico, auditorium teatro, ma non auditorium… auditorium. Simboli musicali? Vattelappesca. Una maschera piange, una maschera ride. Se non trovassimo di che riderci sopra, ci sarebbe da piangere.

Archivi
Categorie
Presenze