web analytics

L’Impressione – ATTACCATI AL TUBO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 35 del 3/10/1999

ATTACCATI AL TUBO

im199935r.jpg

Una fontana pubblica deve anzitutto erogare acqua e poichè in tempi moderni tutti hanno l’acqua corrente in casa (o, nella fattispecie, nei container), questo principalmente a beneficio del viandante. Poi, se la fontana è stata concepita e costruita con particolari criteri estetici, deve anche assolvere alla sua funzione decorativa. La fontana monumentale di Scopoli è stata restaurata di recente. Ne è scaturito un risultato apprezzabile, sia pure con qualche riserva per i gradini in cemento e per il fatto che non sia stata allacciata alla sorgente che l’alimentava originariamente. Da qualche tempo i due mascheroni di bronzo e la vista d’insieme sono mortificati da tubi collegati alle cannelle ed utilizzati per irrigare l’erbetta della scalinata. L’acqua sgorga in continuazione e della chiavetta del rubinetto, posto lateralmente in un incavo del muro, non c’è più traccia. Risultato: l’acqua viene sprecata, la funzione estetica è vanificata e chi passando vuole dissetarsi o riempire una bottiglia o una borraccia è costretto ad attaccarsi… al tubo.

Archivi
Categorie
Presenze