web analytics

L’Impressione – I PEDONI SI ARRANGINO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 36 del 8/10/2000

I PEDONI SI ARRANGINO

im200036r.jpg

Da una recente indagine dell’ISTAT emerge che la causa del 2% degli incidenti stradali rilevati nel 1999 è da attribuirsi a chi “attraversava la strada irregolarmente”. Poco importa che, se l’articolo 190 impone ai pedoni precisi obblighi, l’articolo 191 del Codice della Strada, a tutela del pedone “indisciplinato” o in difficoltà, imponga obblighi anche ai conducenti di veicoli. Chi si muove a piedi è sempre più considerato un ostacolo quando non un pericolo, anche a Foligno, ove nell’interminabile dibattito sul traffico ci si preoccupa solo di chi sta al volante e non di chi ne subisca le insidie, le prepotenze ed i maggiori danni. Per chi si occupa di viabilità, d’altronde, i pedoni sembrano semplicemente non esistere. Ma non solo per loro. Nel tratto di Via Lazio che inizia a costeggiare Prato Smeraldo, esiste un punto di raccolta dei rifiuti, con tanto di piazzola predisposta. Peccato che i nuovi cassonetti per la raccolta meccanizzata siano di ingombro maggiore. Si potrebbe allargare la piazzola, si è preferito invece collocare stabilmente il cassonetto sul marciapiede. I pedoni si arrangino.

Archivi
Categorie
Tags