web analytics

L’Impressione – PEDONI INTERDETTI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 2 del 14/1/2001

PEDONI INTERDETTI

im200102r.jpg

Via Spuntarelli, che da Via Isolabella (di cui un tempo era parte) costeggia Liceo Scientifico ed Istituto Professionale fino a Via Fratelli Bandiera passando ora sotto Via Madonna delle Grazie, è adibito al solo transito pedonale. Chi però ha la temerarietà di percorrerla a piedi, come nel suo pieno ed esclusivo diritto, è costretto a scansare ciclomotori e motocicli che, in barba ai segnali solo teorici, vi sfrecciano liberi ed impuniti da tutte le parti. Scarsa vigilanza, assenza di dissuasori di velocità o di barriere (compatibili con il transito dei disabili) che ne impediscano il libero accesso, perché, con la scusa che a trasgredire sono prevalentemente ragazzi, in presenza di uno sbarramento “potrebbero farsi male sbattendovi contro” (così mi sono sentito ribattere da un ufficiale di Polizia Municipale dopo un investimento mancato ai miei danni). Cosicchè a farsi male davvero, o comunque a rischiare continuamente, restano quelli che dovrebbero essere nel pieno diritto di transitarvi e, in quanto più vulnerabili, di essere maggiormente tutelati, ovvero i pedoni. Dei quali pedoni, in una città in cui solo le automobili sono nelle preoccupazioni degli amministratori, si finirà prima o poi per chiedere la definitiva interdizione.

Archivi
Categorie
Presenze