web analytics

L’Impressione – NON IN PORTA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 6 del 11/2/2001

NON IN PORTA

im2000106r.jpg

Porta San Felicianetto, unica superstite tra le antiche porte cittadine. Restaurata nel 1997 su iniziativa del Rotary Club di Foligno, con il contributo di Comune di Foligno, della Fondazione Cassa di Risparmio, del Rotary Club, della Confcommercio comprensoriale. Colpita dal terremoto l’anno stesso. Primo intervento, la messa in sicurezza, un’impalcatura sotto l’arco ed alcuni tiranti che la cingono nella parte alta, ma è anche l’unico. Poi più nulla. A distanza di oltre tre anni, tutto come allora, solo i segni dell’emergenza. Tra tutti i monumenti cittadini che sono o sono stati oggetto di interventi di consolidamento, appare di fatto dimenticata. Una porta è anche un simbolo, il luogo di accoglienza verso quanti giungono in città. Dovrebbe essere sempre aperta mentre invece qui è sbarrata da una fitta rete di tubi e mostra la città come in una gabbia. Sotto l’arco ci sono ancora a marcire le insegne pubblicitarie della Quintana ’97, a testimoniare una giostra a metà ed un’inerzia che perdura.

Archivi
Categorie
Tags