web analytics

L’Impressione – LA VOGLIA DI FIGO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 13 del 1/4/2001

LA VOGLIA DI FIGO

im200113r.jpg

Il centrosinistra non ha un capo, ha dichiarato il presidente del consiglio Giuliano Amato in un’intervista, suscitando non poche polemiche. Per le prossime elezioni politiche, la coalizione si lascia alle spalle due ex presidenti del consiglio del calibro di Prodi e D’Alema e lo stesso presidente uscente. Candidato a capo del governo è il già sindaco di Roma, Francesco Rutelli, il solo che possa giocare un fattore importante nella persuasione elettorale con un indiscusso fascino personale. Non a caso è soprannominato “il piacione”. D’altronde c’è da contrastare un abile comunicatore come Silvio Berlusconi, che tutti i sondaggi indicano ampiamente favorito e che ha tappezzato l’Italia di manifesti giganti con la sua immagine ed i suoi slogan. Rutelli ha accettato la sfida. La contesa a colpi di manifesti è in corso anche nella nostra città. Capita però che, semmai il proprio non bastasse, a Rutelli giunga per combinazione un sostegno inaspettato. In una delle vie principali della città, il manifesto affisso di lato, infatti, accosta al “piacione” un altro appellativo, molto in voga tra quei giovani di cui Rutelli si mostra attorniato, e che gli calza proprio a pennello. Con una piccola complicazione. Se arrivasse a guidare il governo nazionale, come chiameremo la gentile consorte?

Archivi
Categorie
Presenze