web analytics

L’Impressione – MOLTO GENTILE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 22 del 10/6/2001

MOLTO GENTILE

im200122r.jpg

La collocazione dei “segnali nome-strada”, ovvero delle targhe indicanti il nome delle vie, è regolata dall’articolo 133 del Regolamento del Codice della Strada. Il modello prescritto è quello con la cornice di colore blu. Le dimensioni possono variare da 20×60 fino a 30×140 centimetri. Al secondo comma, tuttavia, si afferma che “nelle zone centrali della città il segnale nome-strada può essere sostituito dalla targhe toponomastiche di tipo tradizionale”. Si intende così tutelare la conservazione delle antiche targhe in pietra o in marmo che hanno un valore storico e magari anche artistico. A Foligno l’opera di conservazione e di recupero nel centro storico sta vivendo un periodo decisivo, con i diffusi interventi di risanamento e consolidamento post sismico ed un’attenzione continua al rispetto storico ed urbanistico. Nonostante ciò, nella centralissima Via Gentile da Foligno, all’originaria targa in pietra è stato aggiunto, con un pessimo risultato estetico e pratico, un “segnale nome-strada” di nuovo tipo del tutto superfluo, anche perché quello esistente lo sostituiva già in modo pienamente legittimo. Molto Gentile… ma era meglio evitare.

Archivi
Categorie
Tags