web analytics

L’Impressione – BECCATEVI L’ACQUA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 13 del 31/3/2002

BECCATEVI L’ACQUA

im200213r.jpg

Il Subasio non è solo un parco naturale ma è anche sede del “Parco letterario del Cantico”, un progetto che individua alcuni itinerari tra le diverse località del monte ove sono evidenziati i legami tra la vita umana e la realtà della natura evocata da San Francesco nel Cantico delle Creature e con la collocazione, in vari luoghi, di sculture che hanno come filo conduttore i suoi versi. Una di queste opere si trova a Fonte Bregno, tappa importante per gli escursionisti del Subasio, ed ha come tema l’acqua. La sua collocazione proprio sotto la fonte e la sua forma, molto allungata e scanalata, ove l’acqua scende per dividersi in mille rivoli, prefigurano un luogo ove gli uccelli, anch’essi molto cari al Santo, possano bere comodamente posandosi sopra la scultura stessa. Altrettanto comodamente, però, non è più consentito bere agli umani. L’unica cannella rimasta della fonte, infatti, si trova a pochi centimetri di altezza ma è comunque inutile chinarsi fin quasi a piegarsi in due: la scultura costituisce un ostacolo ed impedisce di protendere la bocca fin sotto al getto d’acqua. Occorre un recipiente oppure, come gli uccelli, dotarsi di apposito becco.

Archivi
Categorie
Tags