web analytics

L’Impressione – IMMONDIZIA A TAPPETO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 23 del 16/6/2002

IMMONDIZIA A TAPPETO

im200223r.jpg

Foligno ha finalmente il primo passaggio pedonale pienamente degno di questo nome. In Via Cesare Battisti i “piloti” sono ora obbligati a rallentare da un modesto ma efficace dislivello stradale ove ha sede l’attraversamento zebrato. I pedoni possono così passare da un lato all’atro della strada senza i soliti timori e rischi. Un’efficace quanto sospirata soluzione, anche se pare difficile illudersi in un bis a breve tempo, in altri luoghi di passione. Resta tuttavia il fatto che una volta tanto sia l’interesse del pedone a prevalere su quello dei veicoli e non viceversa. Nessuna novità, invece, sul fronte specifico dei disabili, sempre alle prese con ostacoli artificiali ed artificiosi, “barriere architettoniche” che perdurano e si moltiplicano, mortificazioni ed indifferenza di ogni genere. Non ultima quella che qualcuno di loro ha dovuto subire di recente in Piazza Matteotti, dove chi ha potuto fruire di un posteggio riservato, clamorosamente libero da occupanti abusivi, ha però dovuto fare in modo di evitare di mettere le stampelle o le ruote della carrozzina sopra mucchi di immondizia accumulatasi lì vicino. Che la città sia sempre più sporca è ormai un dato di fatto. Che la sporcizia diventi cinica offesa è una preoccupante novità.

Archivi
Categorie
Presenze