web analytics

L’Impressione – FALSO ALLO SPECCHIO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 31 del 1/9/2002

FALSO ALLO SPECCHIO

im200231r.jpg

“Il Consorzio Acquedotti Perugia è l’Ente che si occupa nel “Perugino” di provvedere al rifornimento idropotabile dei Comuni aderenti mediante la ricerca dell’acqua, la sua captazione, la costruzione e la gestione di acquedotti. (…) Il Consorzio, pur potendo conseguire utili di gestione, opera nel pubblico interesse e senza fini di lucro”. Questo il biglietto da visita del Consorzio Acquedotti Perugia nel suo sito Internet ufficiale (www.acquedottiperugia.it), dove, nella “galleria fotografica”, è raffigurato anche il “Bacino di reintegro di Acciano (Nocera Umbra)”, colmo d’acqua fino all’orlo, “realizzato per restituire al fiume Topino, nei periodi di magra, l’acqua prelevata dalle sorgenti Bagnara e S. Giovenale”. Che il Bacino di Acciano sia invece da circa cinque anni desolatamente vuoto perché realizzato senza ritegno in una zona geologicamente a rischio è cosa risaputa, come pure che le acque del nostro Topino, ormai in secca, vengono pompate via senza contropartita e senza reintegro di sorta. Ma il “Consorzio” persevera. Da Internet al luogo del misfatto. Cartelli lungo il perimetro del bacino “informano” ancora oggi della presenza di uno SPECCHIO D’ACQUA PERICOLOSO, laddove è più che evidente che la diga è un’inutile muraglia che argina solo aria e che non esistono né specchio né riserve d’acqua ma solo un pozzo senza fondo di falsità, questo sì dannoso ed ormai inammissibile.

Archivi
Categorie
Presenze