web analytics

L’Impressione – PERLA PRECISIONE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 44 del 7/12/2003

PERLA PRECISIONE

im200344r.jpg

Di Via Fornaci Hoffmann trattai già nel numero che portava la data del 28 Settembre 1997, la settimana del terremoto. Traggo spunto per tornare di nuovo sull’argomento da un interrogativo che mi pose il Direttore qualche settimana fa. La fornace Hoffmann (come ad esempio anche il motore Diesel) prende il nome dal suo inventore, il tedesco Friederich Hoffmann, vissuto nel 1800. Si caratterizza per la forma circolare ed il funzionamento continuo. Il primo di questi forni fu impiegato industrialmente nel 1857 ed il primo brevetto fu rilasciato nel 1858. Fornaci di questo tipo sono tuttora in uso. Le fornaci Hoffmann, poiché questo nome indica una tipologia e non un’ipotetica specifica proprietà, non sono dunque una prerogativa di Foligno. Il modo con cui viene segnalata Via Fornaci Hoffmann, invece, è molto probabilmente un’esclusiva della nostra città, oltre che una perla di ambiguità. Ad un estremo della via, la dicitura corretta ed estesa, all’estremo opposto, l’iniziale di un nome comune, la effe puntata di “fornaci” (“Non è Francesco”, scrissi nel 1997) ed una enne finale mancante nel nome proprio. Sostanzialmente la stessa via; stando alle strette apparenze, due nomi e due vie diverse. Evviva la precisione.

Archivi
Categorie
Presenze