web analytics

L’Impressione – CHE TEMPO FA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 17 del 1/5/2005

CHE TEMPO FA

im200517r.jpg

Dicesi “arredo urbano” l’insieme degli elementi che completano e migliorano formalmente e funzionalmente lo spazio costruito: segnaletica stradale, panche, cabine telefoniche, cassonetti dei rifiuti, pavimentazione di aree pedonali eccetera (glossario di urbanistica, Verdi della Lombardia). L’argomento riveste una particolare rilevanza, tanto da essere oggetto di delega amministrativa nell’ambito della Giunta Comunale. A casa propria quando l’arredo si deteriora o si danneggia, si ripara o si cambia, in città, invece, va in malora. Si spende un patrimonio per fare cose nuove ma non si trovano nemmeno pochi spiccioli per la manutenzione. Dell’arredo urbano cittadino fanno parte pannelli informativi variamente collocati e dotati di termometro e barometro. I termometri segnano la temperatura del materiale e non quella dell’aria, raggiungendo in estate improbabili punte tropicali di oltre 50 gradi. A Porta Todi il barometro vero è proprio non c’è più da tempo, trasformato in un buco trasparente orientato verso il vicino mercato. Per sapere il tempo che fa bisogna guardare, attraverso questa specie di oblò, che tipo di indumenti sono esposti in vendita sulla bancarella di fronte. Maniche lunghe o maniche corte, lana o cotone. Salvo capricci di stagione.

Archivi
Categorie
Tags