web analytics

L’Impressione – MESSA PRO FORMA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 44 del 11/12/2005

MESSA PRO FORMA

im200544r.jpg

Piazzetta del Suffragio e Piazza San Nicolò e sono teoricamente due tra le piazze cittadine più importanti dal punto di vista artistico e turistico. Sulla prima si affaccia l’Oratorio della Nunziatella, con l’affresco del Battesimo di Gesù di Pietro Vannucci detto Il Perugino. La seconda contiene per intero la Chiesa di San Nicolò al cui interno è conservato un Polittico di Niccolò di Liberatore detto L’Alunno, massimo pittore folignate. Entrambe le piazze sono “adibite” a parcheggio selvaggio, la prima anche immondezzaio perenne, con divieti di sosta permanente solo pro forma. In Piazza San Nicolò, anche per la presenza di un cantiere edile, accedere alla chiesa non sempre è cosa agevole. Di giorno come di notte. Un cartello residuo, di una festa passata, invitava fino a pochi giorni fa a non sostare, per una messa da celebrare alle ventitré. Non essendoci la data, poteva essere una notte qualunque. Pittura sprecata, messa (vera o presunta) ignorata, automobili fin sul sagrato. Natale è vicino. Auguriamoci che, almeno nella notte santa, per la messa di mezzanotte, quel cartello con quell’invito non debba servire di nuovo, sempre che tutti siano disposti ad usare un briciolo di rispetto per un luogo sacro, almeno una volta l’anno.

Archivi
Categorie
Presenze