web analytics

L’Impressione – PRIVATA DI MAESTA’

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 29 del 30/7/2006

PRIVATA DI MAESTA’

im200629r.jpg

A nove anni dal terremoto, sono ancora molte le chiese che attendono l’ultimazione o addirittura l’inizio dei lavori necessari per consentire loro di poter tornare a svolgere appieno la loro funzione di luogo di culto. Non tutti i luoghi di culto, però, sono chiese. Innumerevoli sono le maestà sparse nel territorio, luoghi di tradizione e di osservanza popolare. Così come le chiese, anche molte maestà sono ridotte in pessime condizioni, terremoto o meno che ne sia stata la causa. Eppure è ragionevole credere che, per risanarle, siano sufficienti cifre ragionevoli, che magari potrebbero essere reperibili anche con il contributo della gente. Questa nei pressi di Scafali, al posto dell’immagine sacra, reca esposto un cartello di struttura pericolante. Invece di un’orazione, occorre prestare “attenzione”. Il cartello fa il paio con un altro che ne reclama la proprietà. Proprietà privata. “Privata” appare un concetto più che mai appropriato. Privata di maestà, privata di devozione.

Archivi
Categorie
Presenze