web analytics

L’Impressione – RIFIUTI PEDONALI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 41 del 19/11/2006

RIFIUTI PEDONALI

im200641r.jpg

I nuovi marciapiedi nella zona di Via dei Preti e dintorni sono nati male e proseguono peggio. Ad alcuni pali non ancora rimossi (così fu assicurato) dell’illuminazione pubblica che continuano a costituire una strettoia eccessiva per chi è costretto su una sedia a rotelle, si sono aggiunti i contenitori per la raccolta di rifiuti, che sono invece un ostacolo ineluttabile per chiunque. Contenitori sono stati messi all’angolo tra Via dei Preti ed il Passaggio Salvator Allende Gossens, come pure in Via Monte San Michele: una serie completa, dal vetro (prima dell’incrocio con Via Monte Grappa) alla carta, alla plastica, ai rifiuti generici (dopo l’incrocio). Il tutto ad occupare interamente il marciapiede, con un evidente segnale di divieto di sosta che in questo caso vale per i veicoli ma non per i cassonetti stessi. Dopo anni ed anni che perdurano casi di questo genere, non si è ancora dato sapere se sia la VUS (già CSA, già ASM) che occupa impunemente i marciapiedi con la benevolenza del Comune di Foligno o invece, come ipotesi estrema, se sia il Comune di Foligno a costruire i marciapiedi non per i cittadini ma appositamente per la VUS. Inutile protestare: per VUS (e Spoletina) certe regole non valgono. I veri rifiuti sono i pedoni e prima ancora i cittadini.

Archivi
Categorie
Tags