web analytics

L’Impressione – LA NOTTE IN BIANCO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 39 del 28/10/2007

LA NOTTE IN BIANCO

im200739r.jpg

In una città come la nostra dove il servizio di trasporto pubblico è praticamente simbolico, nemmeno i taxi, ultima spiaggia per chi abbia bisogno di spostarsi secondo le proprie necessità, potevano essere da meno. Due sono i posteggi esistenti, uno in Largo Carducci, l`altro in Piazzale Unità d`Italia presso la stazione ferroviaria, dove gli ultimi treni arrivano tra le undici e mezzo e mezzanotte e mezzo, ritardi permettendo. Chi ha bisogno di un taxi non è detto che lo trovi. Dipende dalla buona volontà dei singoli tassisti aspettare o no, altrimenti non si trova nessuno. La salvezza sembrerebbe il servizio notturno, come dichiarato su una tabella affissa da sempre, peccato che lo spazio del relativo numero telefonico sia regolarmente in bianco. Inutile chiamare i vigili urbani, unico ufficio comunale presidiato anche di notte: anche se i tassisti vanno a firmare la presenza in servizio presso il comando, il numero del servizio notturno risulta sconosciuto anche qui. In un`epoca in cui tutti organizzano la “notte bianca”, a Foligno, quanto a servizi pubblici, abbiamo invece “la notte in bianco”. Amen.

Archivi
Categorie
Tags