web analytics

L’Impressione – ELETTORI ALLE STRETTE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 11 del 2/4/2008

ELETTORI ALLE STRETTE

im200811r.jpg

La campagna elettorale è bella che cominciata e se ne vedono i primi effetti. D’altronde anche la democrazia ha un prezzo; però si può spendere bene e si può spendere male. Uno degli aspetti più indecorosi è l’affissione selvaggia e soprattutto abusiva, che trabocca dovunque nella più perfetta ed impunita par condicio tra i vari partiti, nessuno escluso. Gli appositi spazi per le affissioni, che dovrebbero garantire una propaganda ordinata, sono un rimedio peggiore del male. A Foligno vengono regolarmente collocati dove più possono recare pregiudizio, come a Piazza San Domenico, dove per l’ennesima volta deturpano la vista di Santa Maria Infraportas, o come in Viale Flavio Ottaviani, dove senza tener conto dell’esistenza di una rastrelliera per biciclette, ritagliano un cunicolo dove i pedoni sono obbligati ad insinuarsi e dove per i disabili non resta spazio. Il voto sarà molto difficile: l’anti politica dilaga tra i cittadini elettori, la voglia di mandare a casa la “casta” è molto diffusa. Pare incredibile, ma nei nostri palazzi c’è pensa di convincerli al solito voto mettendoli invece… “alle strette”.

Archivi
Categorie
Tags