web analytics

L’Impressione – INTRUSIBUS

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 29 del 3/8/2008

INTRUSIBUS

im200829r.jpg

Dopo gli autobus usurpati della stazione degli autobus e costretti a sostare all’ex zuccherificio, ecco gli autobus, sia pure sporadici, usurpati della corsia preferenziale e costretti a procedere secondo i comodi dei forzati del volante. Accade ormai da anni in Via Umberto Primo, con la benedetta indifferenza delle autorità comunali, dove la corsia preferenziale esiste solo in teoria, perché in pratica, oltre che svanita (forse non casualmente) dal punto di vista della segnaletica orizzontale, è di fatto la vera corsia di marcia, essendo il lato destro della via sistematicamente occupato da autoveicoli in sosta, in prima, seconda e talvolta terza fila. Avviene così che l’autobus della linea diretta all’ospedale nuovo, un servizio pubblico di primaria importanza, debba essere considerato alla stregua di un intruso, costretto quasi a chiedere il permesso per circolare ed a scusarsi per l’incomodo arrecato agli automezzi privati. La stessa sorte tocca a pedoni e ciclisti, usurpati del marciapiede del tempo che fu e meno corazzati del bus, che rischiano anche sulla propria pelle, qui e altrove in città. A loro, a portarli in ospedale, più che il bus, di tanto in tanto ci pensa l’ambulanza.

Archivi
Categorie
Presenze