web analytics

L’Obiettivo – INDULGENZA PIOVANA

L’OBBIETTIVO – Gazzetta di Foligno n. 4 del 29/1/1989

INDULGENZA PIOVANA

im198904r.jpg

Oratorio dei Crocefisso, largo Federico Frezzi, a Foligno. Su una lapide di marmo posta all’esterno nel 1830, sono riprodotte una croce metallica e due iscrizioni, una in latino all’altezza della croce ed una in italiano in basso. Dice l’iscrizione in latino: “Per S Crucem tuam libera nos Jesu” (0 Gesù, liberaci per mezzo della Tua Croce). Dice invece l’iscrizione in italiano: “Baciandosi la SSMA Croce posta in qualunque luogo, per concessione di Papa Giovanni XXII l’anno MCCCXVII e di Papa Clemente IV, acquista per ogni volta un anno di indulgenza”. C’è però una difficoltà: se si vuole baciare la Croce ed ottenere un anno e quaranta giorni di indulgenza occorre baciare un altra croce altrove, perchè quella della lapide è coperta dal tubo dell’acqua piovana proveniente dalla grondaia e che passa proprio sopra la lapide e sopra la croce. Unica possibilità quella di baciare il tubo contemporaneamente alla croce, con la speranza che tale atto sia ripagato con un supplemento di indulgenza…

Archivi
Categorie
Tags