web analytics

L’Impressione – PISTA OPINABILE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 40 del 20.11.2011

PISTA OPINABILE

im201140r.jpg

Nonostante come “parco fluviale” si indichino ormai le sole strutture a ridosso del ponte pedonale, con relative attività di ristorazione ed intrattenimento, il progetto del parco fluviale folignate è molto più ampio ed ancora in divenire; investe in particolare ed in modo più esteso l’area delle ex fornaci Briziarelli, dove è prevista la realizzazione di un parco attrezzato di circa nove ettari e di un parco naturalistico di oltre tre ettari, parallelamente al recupero architettonico e funzionale degli edifici del forno Hoffmann e dei suoi annessi; la realizzazione di una nuova piazza pubblica, lastricata in laterizio, che ha il fulcro nell’antica fornace e nei suoi due camini. E’ prevista, ma non ancora realizzata né tantomeno avviata. Non si è perso tempo, invece, nello stendere piste ciclo pedonali che dovrebbero collegare via Romana Vecchia con il ponte pedonale, passando appunto dall’area delle fornaci da riqualificare. Troppa grazia, Sant’Antonio: le piste suddette si interrompono appunto a ridosso dell’area delle fornaci da cui le separa un ostacolo invalicabile ricco di vegetazione e sono quindi inutilizzabili allo scopo, a meno di girare in tondo nell’ambito di quella che più in generale è ancora una proprietà privata, come peraltro segnalato, in quanto non ancora ceduta al Comune di Foligno. Nel frattempo le piste hanno già subito un significativo degrado a causa della vegetazione incolta che le attacca e così quando avranno un senso saranno come minimo da recuperare, nella migliore tradizione folignate dei lavori fatti due volte. A Foligno, infatti, più che lavori pubblici, si fanno lavori duplici.

Archivi
Categorie
Presenze