web analytics

L’Impressione – MARCIOPIEDE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 14 del 22.4.2012

MARCIOPIEDE

im201214r

La lungimiranza non è la prima dote dei nostri amministratori, più propensi alla navigazione a vista; i lavori fatti due volte, la prima per fare, la seconda per riparare, in materia di opere pubbliche sono quasi la regola; si arriva al risultato stabile per approssimazioni successive, non di rado con un punto di arrivo che contraddice quello di partenza e con soldi spesi due volte. Ennesimo esempio di lungimiranza ci viene dai lavori effettuati nella zona di via Guglielmo Marconi dove un marciapiede girato l’angolo di via Guarrella prevedeva una rientranza per un albero che qualcun altro aveva in progetto di abbattere perché in pessimo di salute, come poi è effettivamente avvenuto. Albero abbattuto, con rientranza del marciapiede che rimane a suo suffragio. Il risultato è un’asperità in cui si potrebbe anche inciampare o farsi male. Qualunque sia lo sviluppo possibile, piantando o no un nuovo albero, difficile in queste condizioni, estirpare le radici di quello marcio senza demolire parte del marciapiede. Vuoi scommettere che andrà a finire nel solito modo, con una bella toppa di cemento o di asfalto?

Archivi
Categorie
Tags