web analytics

L’Impressione – SABATO INCOGNITO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 3 del 27.1.2013

SABATO INCOGNITO

im201303r

L’epoca delle pecette è finita. Il Comune di Foligno ha deciso di porre rimedio al proliferare di rettifiche a pennarello su etichette bianche incollate sul pannello nero componibile di indicazione dei giorni ed orari al pubblico dello Sportello del Cittadino in Piazza della Repubblica (vedi “Pecettopoli”, numero 5 del 6/5/2012). Al suo posto, una bella targa metallica, con le scritte fisse incise e lo stemma municipale a colori. Un oggetto pregevole che però ha un difetto sostanziale: mancano indicazioni riguardo al sabato. Se ne trae immediata deduzione che, dopo molti altri uffici comunali, anche questo faccia la settimana corta, lo si dà per scontato, così vanno le cose, se ne prende semplicemente atto. Invece no: il sabato mattina è regolarmente aperto, è la nuova targa che è sbagliata e per questo deve essere cambiata. Quando, non si sa: è passato più di un mese ed è ancora lì con la stessa omissione; chi non sa, è ancora indotto a credere alla chiusura. All’atto pratico, bisogna aspettare che sia fatto un ordine più ampio al fornitore, sperando chi ha sbagliato, e comunque chi non ha controllato, paghi l’extra di tasca sua: una pia illusione. Nel frattempo non si può mettere l’ennesima pecetta per sanare l’errore, è stato vietato di farlo. L’estetica innanzitutto, gli inganni ed i ritardi, invece sono ammessi ad oltranza.

Archivi
Categorie
Tags