web analytics

L’Impressione – CANI IN CORSO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 6 del 17.2.2013

CANI IN CORSO

im201306r

I principali contendenti della campagna elettorale per le imminenti elezioni politiche si mettono in posa e si mostrano agli italiani in compagnia di un cane, docili bestiole, per dimostrare, paradossalmente, di essere più umani. Ben lontani dalla loro avversaria comune in sede europea, la cancelliera tedesca, che non ha bisogno di dimostrare nulla perché tanto la chiamano il “rottweiler tedesco”, basta la parola, una razza di cane talvolta citata nelle pagine di cronaca nera per casi in cui qualcuno è morto sbranato. Farsi vedere con un rottweiler in braccio non sarebbe stato affatto tranquillizzante per gli elettori, come non lo è per i folignati vedere a passeggio per il Corso degli spavaldi soggetti con ben tre di questi animali di mezzo quintale al guinzaglio, trattenuti a fatica perché cercano di azzannarsi a vicenda. I passati si guardano attorno timorosi, in questi casi sarebbe opportuna la museruola, che comunque è d’obbligo avere appresso, ma la sfilata ne perderebbe, tanto nessuno vigila, né interviene. C’è chi esibisce il cane per intimidire, c’è chi lo fa per rassicurare. Difficile decidere chi sia meno insidioso.

Archivi
Categorie
Tags