web analytics

L’Impressione – ALTRI ADDOBBI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 45 del 21.12.2014

ALTRI ADDOBBI

im201445r

Ecco Natale, anzi, ecco “le feste”, vocabolo più asettico e conforme alla banalizzazione imperante come sagra internazionale delle luminarie e delle spese. Il Papa ha acceso a distanza il più grande “albero” del mondo: non gli hanno portato fili ed interruttore fino in Vaticano ma solo un tablet da cliccare. Una volta gli alberi erano vegetali, con radici, fusto e rami, ma la Natura non era al passo coi tempi e quindi oggi l’albero delle “feste” può anche essere disegnato, magari su una montagna, oppure un cono di alluminio, come ancora a Foligno. Il cartellone cittadino delle manifestazioni è intitolato ai bambini, in “un contenitore di eventi, installazioni, rappresentazioni teatrali, laboratori, mercatini e concerti finalizzati all’esplorazione emozionale del Natale e della città stessa” ma con lo scopo di “attrarre il maggior numero possibile di residenti e turisti”, possibilmente disposti a spendere. Oltre al cono in Piazza, luci a pioggerellina e palle luminose sono gli addobbi di quest’anno delle principali vie cittadine, se poi qualcuno fosse interessato ad altri generi di decorazioni, può sempre fare un giro per i vicoli ed ammirare i capolavori della precarietà dove la ricostruzione è ancora in divenire, con cavi elettrici inguainati in tubi stradali che vi passano sopra la testa. Che la luce sia con voi, possibilmente sotto traccia.

Archivi
Categorie
Presenze