web analytics

L’Impressione – PEDONI ALTERNATI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 18 del 19.5.2013

PEDONI ALTERNATI

im201318r

La situazione della circolazione a Foligno è sempre più problematica; nelle vie del Centro permane tale causa cantieri delle pavimentazioni; sulle strade di periferia, da oltre un mese, dove si riversa il traffico deviato causa ostruzione della Flaminia per frana, ora riaperta a senso unico alternato dopo improvvisate manifestazioni di protesta. Fuori dalle strade la situazione dovrebbe essere tranquilla, ad esempio lungo l’argine del Topino, luogo di passeggiate e di relax, ma così non è sembrato; anche qui un senso unico alternato, come da segnale collocato sul sentiero nei pressi di Porta Firenze. Rischio idro-geologico o troppi pedoni e biciclette e quindi necessità di regolare il flusso per evitare il rischio di collisioni sull’erba? No, per fortuna, si trattava solo di un segnale dimenticato dopo un intervento del Consorzio di Bonifica. La spiegazione c’è ma il ridicolo resta. I sentieri non sono soggetti al codice della strada, meno che mai gli argini del fiume. Chi maneggia i segnali stradali dovrebbe saperlo ma incompetenza e negligenza sono ormai quasi una virtù.

Archivi
Categorie
Presenze