web analytics

L’Impressione – FINE DELLA PENA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 3 del 25.1.2015

FINE DELLA PENA

im201503r

Nel lontano 1983, agli albori della mia partecipazione alla Gazzetta di Foligno, nel numero 29 del 28 agosto scrivevo SANTI IN PRIGIONE, trattando di una maestà, posta negli anni ’60 lungo la allora nuova SS 75 tra Foligno e Spello, i cui santi e madonna, per essere riparati da atti vandalici, furono messi in una gabbia chiusa con un lucchetto. Non era bello a vedersi ma ci si rassegnava alla necessità. Quella gabbia ha resistito tutti questi anni ma in un contesto di progressivo ed irreversibile degrado ed abbandono. Ora quello strazio è finito, forse per ulteriore gesto vandalico, forse per opera compassionevole, sta di fatto che passandoci vicino di recente mi sono accorto che la gabbia con i santi dentro non c’è più e che la sua rimozione ha lasciato un vuoto nella base dove probabilmente era fissata. Viene meno un segno di devozione ma anche di tristezza nel vedere in che condizioni fosse ridotto. La pena è finita.

Archivi
Categorie
Presenze