web analytics

L’Impressione – ANDATE A NASCONDERVI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 23 del 7.7.2013

ANDATE A NASCONDERVI

im201325r

L’Umbria punta tutto sul turismo, e sulle acciaierie: per difenderle, si tenta, di occupare i binari di un già martoriato servizio ferroviario ma finisce ad ombrellate. I trasporti, in Umbria, più che un servizio sono merce di scambio; per Umbria Mobilità, ridotta sull’orlo del baratro, si cerca un salvatore, che certo non sarà un buon samaritano. Nel recente testo unico regionale del turismo, di trasporti non si parla: come arrivino e come si spostino in Umbria i turisti è un mistero, escluso l’aeroporto “internazionale” di Sant’Egidio, in rosso stabile, che quando va bene vede tre velivoli in un giorno. Per vendere l’immagine dell’Umbria, terra di pace, è stato pagato a caro prezzo un celebre fotografo di guerra, chiamato a produrre cento scatti, rigorosamente artificiali ed in posa, con cui si promuoverà il turismo regionale. Dopo la presentazione a Milano, le foto arrivano nella corte di Palazzo Trinci. Foligno non è entrata nelle grazie del blasonato obiettivo, meno male, chissà che siparietti ci avrebbe inventato. Più che le foto, sono i blocchi su cui sono montate che piacciono molto, ai bambini, per giocarci a rimpiattino. Sensational Umbria, andate a nascondervi.

Archivi
Categorie
Tags