web analytics

L’Impressione – RIFIUTI DA CANI

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 28 del 28.7.2013

RIFIUTI DA CANI

im201328r

Con il nuovo progetto di raccolta differenziata che prevede il “porta a porta”, in alcune zone del centro storico, da circa due mesi sono stati rimossi i contenitori ubicati lungo le strade; molte le riserve e le proteste, riguardo le modalità di raccolta dei rifiuti da parte degli utenti, la frequenza del ritiro da parte della VUS, in particolare di quelli organici e soprattutto riguardo il decoro. Nel centro storico sono stati tolti i cassonetti, è rimasta la spazzatura, commenta impietosamente il consigliere Filipponi, puntuale interprete del disagio civico. Anche dove ci sono ancora i cassonetti, la decenza ne soffre, sia per colpa di utenti privi di senso civico che per responsabilità di chi debba curare il decoro cittadino. Decoro di cui oltretutto ci si occupa solo nei giorni feriali, come se la domenica avesse addirittura un minor valore: capita così che, proprio a pochi passi dal Duomo, a fare festa siano gli animali randagi o in libera uscita che tra i rifiuti che restano depositati fuori dai cassonetti possono trovare fior di prelibatezze. Inutile fare le pavimentazioni per avere una città più bella se poi non si fa nulla seriamente per avere una città pulita.

Archivi
Categorie
Presenze