web analytics

L’Impressione – CHIAZZA SAN DOMENICO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 32 del 22.9.2013

CHIAZZA SAN DOMENICO

im201332r

La pavimentazione di Piazza San Domenico è praticamente ultimata, manca il completamento del sagrato di Santa Maria Infraportas per una questione di pietre da utilizzare piuttosto che mattoni come per il sagrato di San Domenico; a contorno mancano ancora gli alberi da collocare lungo l’ex Sgariglia, ma sembra che manchino i soldi per farlo. Palle spartitraffico a parte , che vagano aprendo varchi impropri, la piazza sarebbe sostanzialmente in ordine per l’inaugurazione il 24 settembre prossimo con il concerto dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta dal maestro Zubin Metha. Sarebbe in ordine, se tra il dire e il fare non ci fosse stata di mezzo la Quintana. Domenica, infatti, il giorno dopo la sfilata, la Piazza si presentava con le pietre diffusamente macchiate di quella che sembra essere una sostanza oleosa, di cui sono state impregnate. Anche la parte figurativa, destinata ad una ipotetica statua, di pietra chiara, è stata imbrattata di tracce scure a macchia di leopardo. C’è chi ipotizza essere colpa di una perdita d’olio della spazzatrice della VUS ma un video pubblicato su Youtube da Cristiano Giustozzi e ripreso alle 7:15 di domenica mattina mostra molte evidenti macchie in un tappeto di rifiuti ancora da spazzare. Aspettiamo che il Sindaco accerti le responsabilità e le omissioni. Certo è che, di qui al giorno dell’inaugurazione, fare sembrare “nuova” la piazza sarà davvero una scommessa.

Archivi
Categorie
Presenze