web analytics

L’Impressione – PORTA FORATA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 28 del 24.7.2016

PORTA FORATA

im201628r

In via Pertichetti c’è una porta chiusa, è quella dei servizi igienici pubblici che qui, salvo diverse collocazioni, hanno sede per remota tradizione. Riaperti quelli del Parco dei Canapé, chiusi causa “atti vandalici”, questi sono invece inibiti al pubblico causa lavori di manutenzione straordinaria che, dato il tempo occorrente, sembra molto straordinaria. Altra porta chiusa è quella usata in precedenza per l’accesso agli uffici comunali, resta invece aperta quella del Museo della Stampa. Poi c’è questa porta di un edificio ristrutturato che, più che chiusa, è proprio murata, ma non dello stesso stile delle mura bensì con dei forati e poi, solo in cima, con alcuni mattoni comunque di colore rossastro. Ho aspettato molti mesi per occuparmene, sperando che magari venisse intonacata, invece niente, il contrasto di stile e di colore resta, in un centro storico dove certi canoni estetici dovrebbero essere fatti verificati, ma anche l’ufficio urbanistica non è più quella di una volta. Certo è che, stile a parte, questa porta rappresenta una evidente contraddizione concettuale: è chiusa ma forata. E stavolta i trapani non c’entrano.

Archivi
Categorie
Presenze