web analytics

L’Impressione – CHI SE NE CREPA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 45 del 25.12.2016

CHI SE NE CREPA

im201645

Lungo la vecchia Flaminia, ora strada provinciale, c’è un vecchio deposito di servizio, una capanna in muratura con tanto di caminetto, oggi usata come discarica di rifiuti di ogni genere, che periodicamente vengono pure rimossi. Già lesionata prima del terremoto, ora la struttura è gravemente dissestata, come dimostra, con le altre, una evidente crepa scomposta, senza che il pericolo venga segnalato, senza che venga transennata o, meglio ancora, senza che venga demolita. Ci deve essere un motivo. Le pietre delle chiese crollate di Norcia sono state impiegate per realizzare il presepio di San Francesco ad Assisi: il terremoto entra nella simbologia del Natale. Vuoi vedere che la Provincia di Mismetti, zitta zitta, ha in mente di usarla come capanna per allestirci a sorpresa un presepe del terremoto? Attenti, lungo la strada, più che una squadra di manutenzione, è più facile incontrare i Re Magi: date la precedenza. Buon Natale!

Archivi
Categorie
Presenze