web analytics
Archivi
Categorie
Presenze

FOTOBUS

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 23 del 25.6.2017

FOTOBUS

im201723

Il 25 maggio in commissione bilancio della Camera viene proposto un provvedimento per cui “a copertura dei debiti del sistema di trasporto regionale è attribuito alla Regione Umbria un contributo straordinario per complessivi 45,82 milioni di euro (…) per far fronte ai debiti verso la società Umbria Tpl e Mobilità Spa”. Apriti cielo: replica del Movimento 5 Stelle, “salvataggio del trasporto pubblico locale in Umbria oppure dei politici umbri responsabili del disastro?” e, con segno opposto, della Regione Umbria, “tale stanziamento non è destinato alla copertura di alcuna passività della società Umbria Mobilità”. Com’è, come non è, alla fine ci mettono una pezza e così passa un testo in cui il contributo si tramuta “a copertura dei debiti del sistema di trasporto regionale” e “ripartito fra tutte le Regioni”, ma ormai la frittata è fatta. Che lo stato del trasporto pubblico in Umbria sia ormai una farsa non lo dicono solo le cronache. Ad esempio, dopo anni dalla costituzione dell’azienda regionale (come già scritto nel numero 24 del 2015), non sono state ancora uniformate sul territorio le tabelle di fermata delle varie gestioni precedenti. Di recente, su una strada comunale, ne è comparsa una con l’indicazione di Umbria Mobilità Esercizio, peccato che sia solo la fotografia in formato ridotto di una tabella reale, con tanto di riflesso di luce, stampata con sfondo bianco, plastificata ed incollata su una vecchia tabella. C’è da sperare almeno che a fermarsi non sia una fotografia dell’autobus.