web analytics

L’Impressione – TIRA VITE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 3 del 27.1.2019

TIRA VITE

im201903

La legge (articolo 187 del TULPS) stabilisce che i pubblici esercizi devono essere dotati di servizi igienici ad uso gratuito per i propri clienti: quindi, se ne hai bisogno, devi diventare cliente per usufruirne. Se i servizi igienici pubblici esistessero e funzionassero, sarebbe diverso, semmai si pagherebbe per il servizio in quanto tale e non per una finta consumazione. In pieno centro di Foligno i servizi igienici pubblici esisterebbero, segnalati solo in loco, ma fanno da sempre decisamente schifo, non sono custoditi e tanto meno manutenuti. Emblematica è questa vite autofilettante, piantata in funzione di maniglia, su una porta che non si può chiudere, alla faccia del pudore, in uno di quelli che chiamare “cesso” sarebbe un complimento. Ci si riempie la bocca di solidarietà ed accoglienza ma non si capisce perché qualcuno di quei bisognosi, e non di rado sfaccendati, non possa essere utilmente impiegato per fare da custode, ricavandone l’offerta per il servizio come accade altrove, e garantire così un minimo di sicurezza e di decenza, in un luogo dove solo entrare pare il preludio di un film dell’orrore. Evidentemente si preferisce che la gente vada nei bar, a far arrotondare gli incassi. Così vuole il mercato.

Archivi
Categorie
Presenze