web analytics

L’Impressione – PARCHEGGIO AD ARTE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 20 del 29.5.2011

PARCHEGGIO AD ARTE

im201120r.jpg

Una si intitola “Light Center”, autore Davide Mazzocchi; l’altra “Il fiore di luce”, autore Filippo Orelli. Entrambe del 2005, queste due sculture sono da poco apparse nel Piazzale della Pace, zona ex Centro Fiera. La prima arriva da Porta Romana, dove fu inizialmente collocata nell’aiuola spartitraffico dirimpetto la statua di Niccolò Alunno, perché questa era stata la precisa ispirazione dell’autore. La seconda, dapprima piazzata in cima al Corso Cavour davanti l’Azienda di Soggiorno, proviene dal distacco tra Palazzo Trinci e Palazzo Deli, dove fu successivamente dirottata. L’arte contemporanea può piacere o non piacere, ma questo non esime dal rispetto per le opere e per gli autori. Alla “calamita cosmica” è stata addirittura riservata una chiesa; queste due opere sono vaganti per la città, spostata a piacimento, e chissà se gli autori ne sono informati. Per adesso sono state scaricate nelle adiacenze di un movimentato parcheggio cittadino a servizio della stazione ferroviaria. Staremo a vedere se si tratta di un punto di arrivo o, come suggerisce il luogo, di un’ulteriore sosta.

Archivi
Categorie
Tags