web analytics

L’Impressione – DIVIETO LIBERO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 27 del 17.7.2011

DIVIETO LIBERO

im201127r.jpg

Nei giorni lavorativi dalle sette e tre quarti alle otto e quaranta; dalle dodici e quaranta alle tredici e venti e dalle quindici e quarantacinque alle sedici e venti. Così recita questo esemplare di quello che il codice della strada chiama “pannello integrativo”; l’articolo 83 del regolamento prevede che i segnali ne possono essere muniti, in particolare, per definire i periodo di tempo di validità (modello II.3). Può esistere un segnale senza pannello integrativo ma non un pannello integrativo senza segnale, tranne casi particolari come a Foligno, in Piazzetta Saponara, dove il segnale corrispondente al pannello integrativo presente sul palo è venuto a mancare. Quale obbligo o divieto sia vigente nei periodi indicati dal pannello integrativo è lasciato alla libera interpretazione del conducente, sempre che lo si voglia interpretare. Viva la libertà.

Archivi
Categorie
Presenze