Press "Enter" to skip to content

GRAMMATICA DI GABINETTO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 17 del 30/4/1995

GRAMMATICA DI GABINETTO

GRAMMATICA DI GABINETTO

La lingua italiana è in crisi: il motivo principale, con l’invasione massiccia di termini stranieri, starebbe nel fatto che questi, anziché essere assimilati ed italianizzati come in passato, vengono utilizzati nella loro forma originaria, dando luogo ad una lingua sempre meno nazionale e sempre più internazionale, come tale destinata a una profonda crisi di identità. Termini stranieri a parte, anche l’uso che gli italiani fanno della loro lingua non contribuisce alla sua buona salute, non ultimi il linguaggio televisivo e (ahimè) giornalistico ed il “burocratese” che continua ad imperversare. Anche la grammatica può finire per essere un fatto relativo, nella lingua scritta ma talvolta anche in quella ufficiale. Un errore di grammatica, per esempio, è contenuto in questo cartello, esposto al’ingresso dell’ufficio di gabinetto del Sindaco, a Palazzo Comunale. Per fortuna una mano pietosa ha provveduto a correggerlo ma ciò nonostante nessuno si è ancora premurato di prenderne atto: aspettiamo fiduciosi il dopo elezioni.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.