Press "Enter" to skip to content

CANTIERE IN PERENZIONE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 18 del 7/5/1995

CANTIERE IN PERENZIONE

CANTIERE IN PERENZIONE

Via De Dominicis è una traversa di Viale Firenze. La sua sede stradale, non rettilinea e già occupata dalle auto in sosta, è ulteriormente ingombra di uno strano quanto vuoto recinto di cantiere. A fornire una vaga indicazione c’è il cartello di esecuzione lavori, relativi alla “Realizzazione di itinerari ciclabili e pedonali. Stralcio esecutivo da Porta Firenze a Madonna di Fiamenga”. Importo lavori: oltre 225 milioni di lire. Nessuna indicazione sulla data di consegna e sulla data contrattuale di ultimazione dei lavori, che comunque non inizieranno né tardi né mai in quanto (così dice il Comune di Foligno) “essendo trascorso il termine del 31/12/1994, il finanziamento regionale è andato in perenzione (leggasi: prescrizione) e non si può procedere all’esecuzione dei lavori. E’ stata avviata la procedura per la rescissione del contratto”. Il termine del 31/12/94, ovviamente, non è scaduto per un capriccio del fato quanto perché i commercianti della zona erano contrari al progetto ed il Comune di Foligno si è fatto mettere sotto scacco dalla loro opposizione. Or dunque, chi dovranno ringraziare i ciclisti ed i pedoni di Porta Firenze per gli itinerari ciclabili e pedonali mai fatti ed i folignati per il finanziamento andato “in perenzione”? I commercianti o gli amministratori? In attesa di sciogliere il dilemma, beccatevi ancora questo inutile cantiere in mezzo a Via de Dominicis, e fate attenzione a chi arriva in senso contrario.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.