Press "Enter" to skip to content

RIFIUTI IN DOPPIA FILA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 6 del 9/2/1997

RIFIUTI IN DOPPIA FILA

RIFIUTI IN DOPPIA FILA

Il Difensore Civico, Piero Fabbri, prende posizione sul fatto che numerose frazioni montane sono ignorate dal servizio di raccolta rifiuti e, in una lettera indirizzata al Sindaco ed al presidente dell’ASM scrive che “tale situazione comporta la dispersione di materiali vari nei boschi e la combustione di materie plastiche nei camini domestici o all’aperto, con rischi per la salute e per l’ambiente a causa dei prodotti tossici della combustione, che si inalano o si disperdono”. Il Sindaco e l’ASM, naturalmente, conoscono benissimo il problema, ma fino ad oggi si sono sempre ben guardati dal risolverlo o dal prendere impegni a fronte di istanze presentate da cittadini. Ora hanno un alibi in meno. Nel frattempo, se la montagna aspetta qualche cassonetto in più, in Via Santa Lucia, in corrispondenza dell’Ospedale, che produce rifiuti all’ingrosso, i cassonetti ci sono in abbondanza, stracolmi come solito, ad occupare aree di parcheggio e schierati addirittura in doppia fila. L’ASM può.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.