Press "Enter" to skip to content

USCIRE DALL’EUROPA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 3 del 18/1/1998

USCIRE DALL’EUROPA

USCIRE DALL’EUROPA

Seppure con qualche incognita, praticamente tutti sem-bra-no concordi nel ritenere che l’Italia abbia sostanzialmente le carte in regola per partecipare alla moneta unica ed entrare dunque in Europa. A Casenove, duramente colpita dal terremoto, in “Europa” ci sono entrati già da qualche settimana: così è stato infatti intitolato il villaggio di prefabbricati allestito all’incrocio tra le strade statali “Val di Chienti” e “Sellanese”, con tanto di toponomastica in-terna rigorosamente ispirata ai nomi delle nazioni europee. “Benvenuti al Villaggio Europa”, dice il cartello apposto all’ingresso. Per l’Italia l’Europa significa una tappa fonda-mentale. Forse dall’Europa arriveranno sostanziosi aiu-ti per la ricostruzione. Per gli abitanti di Casenove e Ser-rone, il “Villaggio Europa” significa un tetto sicuro e certo sono grati a quanti lo hanno realizzato ed in poco tempo. Quel tetto però non è il proprio, distrutto o danneggiato e da ricostruire presto, e da questa “Europa”, non c’è dubbio, sperano di andarsene prima possibile.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.