Press "Enter" to skip to content

FORATO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 14 del 9/4/2000

FORATO

FORATO

A Verchiano, gravemente colpito dal sisma, in attesa di ricostruire… si costruisce: edilizia residenziale pubblica, nell’ambito di un programma dello IERP di Terni per la realizzazione di 44 alloggi in varie frazioni di Foligno. Fermandosi a guardare il cantiere balza subito all’occhio l’assenza totale di piloni e travi di cemento armato (che in zona sismica ed in un contesto di ricostruzione sembrano essere “il pane quotidiano”) ma solo muri fatti con dei “forati”. C’è da fidarsi? Chi se ne intende dice che si tratta di “forati antisismici”, che possono essere impiegati anche da soli ma che la loro efficacia sembra essere ancora tutta da verificare. Anche a Pale c’è un cantiere dello IERP, è in costruzione di una palazzina di dimensioni più modeste che a Verchiano, l’ente è lo stesso, il programma è lo stesso, la ditta esecutrice è la stessa, anche qui sono stati usati “forati antisismici”… ma le strutture portanti sono state fatte con il vecchio, caro cemento armato. Forato… antisismico sì, ma con poca convinzione!

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.