Press "Enter" to skip to content

PULIZIA PRIVATA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 12 del 28/3/2004

PULIZIA PRIVATA

PULIZIA PRIVATA

Foligno è sporca. Sarà pure una città rinnovata e, in un futuro più o meno prossimo, ripavimentata, ma comunque un immondezzaio resta. E’ notizia recente l’istituzione di “ronde” mattutine di vigili urbani in borghese per pizzicare i padroni di cani che lasciano sempre più spesso e senza ritegno i loro ricordini in giro per la città e sotto le suole delle scarpe dei passanti. In questi casi la sola scopa non basta. Sarà anche per questo che, aspetta e spera che intervenga chi di competenza, c’è chi si arma di buona volontà, secchio e spazzolone per fare pulizia almeno davanti al proprio portone o all’ingresso del proprio negozio. Dopo la polizia privata, per difendersi da ladri e rapinatori, è nata la “pulizia privata”, per difendersi dalla pubblica sporcizia.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.