Press "Enter" to skip to content

MONUMENTO D’APPOGGIO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 39 del 29/10/2006

MONUMENTO D’APPOGGIO

MONUMENTO D’APPOGGIO

A Piazza Piermarini i tavoli di ben tre bar e pasticcerie si dividono gran parte dello spazio calpestabile che si riduce ulteriormente quando arrivano le giostre. La fontana, che periodicamente rimane a secco, oltre che come panchina, è già da tempo utilizzata con disprezzo come deposito di rifiuti. Spazio sprecato. Anche l’Ercole, a suo tempo collocato sulla fontana stessa ma poi emarginato in un angolo, è diventato un intruso, ed il basamento su cui è collocato è insidiato fino all’ultimo centimetro dalle tende dei bar medesimi, con il bassorilievi in bronzo, su cui sono rappresentati aspetti del Teatro alla Scala di Milano, che vengono occultati dai montanti della struttura. Alla faccia delle piazze vuote, tanto care all’architetto Luciano Piermarini del Comune di Foligno, in Piazza Piermarini non c’è più posto. Se dovesse aprire un altro bar, per l’Ercole potrebbe essere la fine.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.