Press "Enter" to skip to content

UNA PER QUATTRO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 4 del 28/12/2007

UNA PER QUATTRO

UNA PER QUATTRO

La scorsa settimana scrivevo su Piazza Matteotti, dove stato scacciato chi aspetta l’autobus, prevalentemente studenti ma anche persone anziane, per adibire l’area a parcheggio. Quello più recente è per ciclomotori e motocicli. Era necessario? Basta guardare. Di motorini e motociclette, qualcuna ogni tanto, in compenso scialano i più irriducibili conducenti delle quattro ruote, quelli che devono arrivare fino al centro del Centro, che approfittano del vuoto di occupanti e controlli per far fuori il posto di quattro motorini. Dopo le “quattro per quattro”, vetture a quattro ruote motrici da montagna ma più spesso impiegate nei centri urbani per farsi largo a forza di quintali, a Foligno abbiamo inventato le “una per quattro”, automobili che occupano quattro posti di parcheggio in un colpo solo. Una città di inventori.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.