Press "Enter" to skip to content

PASSO CACCABILE

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 2 del 13/1/2008

PASSO CACCABILE

PASSO CACCABILE

Che strano! Questa giunta comunale, che non ha ritegno ad inaugurare pro forma qualunque opera incompiuta della città, cui si continua poi a lavorare per mesi (l’esempio del “torrino” è emblematico), sta continuando a trascurare una realizzazione importante pur se contestata quale il ponte pedonale sul Topino tra via Sicilia e via Goffredo Mameli che invece, salvo aspetti di contorno, appare ultimato e funzionante e dichiarato collaudato già da marzo 2006. Forse si lascia in serbo il taglio del nastro con cerimonia e discorsetto per un momento politicamente più opportuno. Intanto la gente lo usa normalmente per attraversare da un argine all’altro, magari a passeggio con le proprie bestiole a quattro zampe, portate con sé per l’ora d’aria quotidiana. Bestiole che, proprio sul piano in legno del ponte, trovano un luogo gradito per alleggerirsi e lasciare il segno, senza che il loro legittimo custode ritenga doveroso lasciare pulito, magari utilizzando i tanto sbandierati appositi sacchetti a diffusione fantasma. Molti avrebbero voluto che questo ponte solo pedonale fosse stato anche veicolare: al massimo, come già tante vie del centro cittadino, più che carrabile, sara` un passo… caccabile.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.