Press "Enter" to skip to content

VAGANTE NORD

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 4 del 5.1.2012

VAGANTE NORD

VAGANTE NORD

Ultimata la cosiddetta “variante nord” ormai da qualche mese, questa importante opera viaria resta sterile perché mancano i raccordi con la viabilità nazionale né sono stati avviati i cantieri per la loro realizzazione, che l’assessore competente aveva indicato per fine anno. E così l’arteria continua ad assolvere solo un servizio locale di collegamento tra le due sponde del Topino. Controversa la segnaletica informativa, che espone le indicazioni per Roma, Perugia, Assisi, Fano o Macerata, rimandando però il tragitto ai soliti meandri della viabilità comunale, e che, tra le indicazioni per San Giovanni Profiamma o viale Ancona ma anche San Paolo, Sportella Marini, Prato Smeraldo o Capannaccio, ne omette una prioritaria, quella per il Centro cittadino. Inevitabile che i forestieri finiscano per confondersi tra rotatorie ed indicazioni presunte, carenti o dispersive. Capita così di vedere veicoli vaganti i cui conducenti si fermano per domandare a provvidenziali passanti, che a piedi si avventurano impavidi sulla esigua cunetta priva di marciapiede, chiamati così a fungere da servizio informazioni ambulante. A metterci una pezza sono sempre i cittadini.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.