Press "Enter" to skip to content

CORTA DI VOGLIA

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 30 del 7.9.2014

CORTA DI VOGLIA

CORTA DI VOGLIA

La cosiddetta “corta di colle”, prima di Ferragosto, è stata finalmente riaperta alla circolazione, evitando così circa un chilometro e mezzo in più di percorrenza dal Centro a Colle San Lorenzo del tragitto obbligato dal cantiere della nuova SS 77 passando da Via Piave e Ponte d’Antimo. Una svolta, non c’è che dire, che pone fine alle proteste. L’automobile non è più considerata un mezzo di trasporto di media o lunga percorrenza ma di corto raggio per uso corrente e dunque ogni chilometro diventa motivo di barricate, come per la paventata chiusura di via Serena, finita insabbiata. Nulla di nuovo, invece, per i solerti e fulgidi addetti alla segnaletica che, a strada riaperta, lasciano dove si trova quella provvisoria, che a San Paolo indica ancora la direzione per Colfiorito e Macerata in senso opposto, ovvero per via Campagnola e Ponte d’Antimo. L’ennesimo esempio di quanta attenzione e capacità esprimano certi uffici comunali di cui la nuova giunta si è ben guardata di occuparsi. Il futuro è già qui ma il passato è duro a passare.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.