Press "Enter" to skip to content

PIETRE IN FALLO

L’IMPRESSIONE – Gazzetta di Foligno n. 9 del 8.3.2015

PIETRE IN FALLO

PIETRE IN FALLO

Della chiesa di Maria Santissima Assunta in Collelungo scrissi nel febbraio del 2006, intitolando “ricostruzione in salita” e parlando della scalinata nuova di zecca, realizzata ancor prima di mettere mano alla struttura, alla facciata ed agli interni. Profetica fu la frase di chiusura: “il rischio è che il giorno in cui la chiesa sarà restaurata e rinnovata, la scala sia diventata già vecchia”. Così è stato: i lavori sono stati in larga parte effettuati ma non completati, il cantiere è fermo senza che se ne capisca il motivo e la scala, nel frattempo, presenta alla base evidenti segni di disgregazione della pietra utilizzata. Speriamo che la ricostruzione, ancora in salita, stia attenta a dove mette i piedi.

I contenuti di questo sito
possono essere utilizzati per scopi non commerciali previa comunicazione
e per scopi commerciali solo previo consenso
citando l'autore e rispettando l'integrità delle immagini.